“Eccedete in gentilezza”: la mia riflessione sullo speech di George Saunders

Su Quattrocchi è la settimana dedicata al tema Make a Difference, che culminerà nella giornata di domani, sabato 26, in quanto si festeggia sempre il quarto sabato di ottobre.

Ecco, fare la differenza con un piccolo gesto quotidiano è un tema sul quale ci sarebbe tanto da scrivere. Le mie riflessioni a riguardo partono da un commencement speech

commencement speech fanno parte della tradizione americana: alla fine dell’anno accademico, un esponente del mondo della cultura tiene un discorso ai laureati. Lo scopo è quello di motivarli.

Alcuni di questi speech sono diventati cult, come quello che lo scrittore americano George Saunders ha tenuto ai laureati della Syracuse University nel 2013: “eccedete in gentilezza“.
Questa frase mi ha fatto capire che la gentilezza è necessaria ed è alla portata di tutti. Continua a leggere ““Eccedete in gentilezza”: la mia riflessione sullo speech di George Saunders”

A quattrocchi con Comò Mag: un comodino di idee pop!

Ci siamo, sono su un comodino. Su quel comodino, insieme alle tre menti che hanno dato vita al magazine di pop culture che tanto adoro e che adorerai anche tu.

Questo se già non lo conosci, perché tra eventi dal vivo e iniziativi digitali, Comò Mag. è ormai un sito di riferimento per chi si interessa di illustrazione, fotografia e desidera condividere le proprie esperienze.

Forse per la prima volta, si ritrovano a rivelare cosa si nasconde nel loro cassetto, e trattandosi di un comodino di idee pop non rimarrai delus*.

Raccontate com’è iniziato tutto. Era una notte buia e tempestosa come per Snoopy oppure l’ombra di Peter Pan è comparsa alla vostra finestra?
Tutto è iniziato bevendo un mojito. Come quasi tutti i nostri progetti!  intervista a Comò Mag.
Photo by rawpixel.com on Pexels.com

Tutto è iniziato bevendo un mojito. Come quasi tutti i nostri progetti!

Eravamo a una serata in un locale tutti e tre: Carlotta, Chiara e Nicolò. Avevamo da poco concluso l’avventura di una web serie creata insieme e abbiamo sentito il bisogno di inventarci qualcos’altro per fare i pazzi. Era il momento boom dei blog sul web, tutti condividevano le loro passioni su tumblr, blogspot, flickr.

Così abbiamo deciso di salire sulla nave anche noi!

Abbiamo iniziato per gioco, pubblicando articoli che rispecchiavano la personalità e gli interessi di ognuno di noi. Per prenderci in giro ripetevamo a noi stessi: “sappiamo fare delle cose!”.

Pian piano il gioco si è fatto serio, il blog è diventato un vero e proprio magazine online, abbiamo iniziato a girare per l’Italia, ad avere collaboratori e autori nuovi, insomma siamo cresciuti e questo ci ha riempiti di entusiasmo! Continua a leggere “A quattrocchi con Comò Mag: un comodino di idee pop!”

Indossare il proprio corpo: a volte mi sembra della forma sbagliata

Estate: caldo, sole, spiaggia, mare. Acqua, calma, libri.
Questo è il gioco di associazione che faccio ogni volta che penso a questo periodo. Un periodo che sa rendermi felice, serena e allo stesso tempo angosciata.

Nessun altro periodo dell’anno mi regala questo trito di emozioni.
Perché?
Perché in estate mi scopro, indosso il mio corpo e a volte mi sembra della forma sbagliata.

Dal momento che so di non essere la sola a fare questi pensieri, ho deciso di scriverci su, così magari possiamo parlane a quattrocchi.
E colgo pure l’occasione per presentarvi due profili social sulla body positivity.

Continua a leggere “Indossare il proprio corpo: a volte mi sembra della forma sbagliata”